Home

Prima Assoluta
Sabato 11 Gennaio 2020 – Teatro Cantiere Florida – Firenze

SOLD OUT

Prima Assoluta

Sabato 11 Gennaio 2020
Teatro Cantiere Florida
Firenze

SOLD OUT

Un’opera contemporanea divisa in tre atti sulle note di canzoni pop-rock. All Around Me è la vita che vediamo scorrere ogni giorno davanti ai nostri occhi, i movimenti inconsapevoli e le traiettorie sparse. Gesti malinconici e vivaci esplorano speranze, turbamenti, ricordi, allegrie e nostalgie. “Con la sua delicatezza selvatica, con il suo desiderio senza oggetto, con il suo passato presente, questa danza si pone al confine che confonde il caldo e la luce, come la mollezza che prende d’estate e la fantasticheria di essere soltanto ciò che si è.”
I Atto
II Atto
III Atto

Che cosa ci manca, in questa tristezza bellissima, che cosa ci manca, se non un passato mai avuto? Due donne, due uomini e poi tutto il mondo, come in uno specchio bianchissimo asciugato dal caldo. Gesti inconsapevoli tracciano una presenza senza rimando, che non ha bisogno della rappresentazione.

Leggi di più >>

I Atto
II Atto
III Atto

Che cosa si vuole, quando si vuole un corpo, che cosa si vuole, nell’alterità che non c’è? Desiderio abita una terra dove vivono i fantasmi, nei meandri di un erotismo ai limiti dell’animale e dell’infante. L’oggetto del desiderio è presente e assente nell’esperienza vertiginosa del doppio.

Leggi di più >>

I Atto
II Atto
III Atto

Che cosa ne sappiamo degli abissi, alla fine dei giochi, che cosa possiamo saperne, se non ascoltiamo le voci delle sirene? Sono le sirene a entrare in scena, nell’epilogo.

Leggi di più >>

I Atto

Che cosa ci manca, in questa tristezza bellissima, che cosa ci manca, se non un passato mai avuto? Due donne, due uomini e poi tutto il mondo, come in uno specchio bianchissimo asciugato dal caldo. Gesti inconsapevoli tracciano una presenza senza rimando, che non ha bisogno della rappresentazione.

Leggi di più >>

II Atto

Che cosa si vuole, quando si vuole un corpo, che cosa si vuole, nell’alterità che non c’è? Desiderio abita una terra dove vivono i fantasmi, nei meandri di un erotismo ai limiti dell’animale e dell’infante. L’oggetto del desiderio è presente e assente nell’esperienza vertiginosa del doppio.

Leggi di più >>

III Atto

Che cosa ne sappiamo degli abissi, alla fine dei giochi, che cosa possiamo saperne, se non ascoltiamo le voci delle sirene? Sono le sirene a entrare in scena, nell’epilogo.

Leggi di più >>

Credits

Durata:
50 min

Coreografia:
Serena Malacco

Collaborazione artistica:
Attilio Marasco

Danza:
Alice Raffaelli, Louis-Clément da Costa, Ana Luisa Novais, Stefano Beltrame

Musica live:
Roberto Dellera, Milo Scaglioni

Repertorio musicale:
Grantchester Meadows, Pink Floyd
Little Johnny Jewel, Television
We All Make The Little Flowers Grow, Lee Hazlewood


Light Design:
Marvin van den Berg

Scenografia-fotografia:
Attilio Marasco

Sguardo esterno-testi:
Caterina Piccione

Produzione-diffusione:
Louisa Low

Comunicazione:
N.Y.G. Sagl

Per rimanere aggiornato sulle novità dello spettacolo e per conoscere le nuove date lasciaci la tua email.
This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH